Di seguito il form che verrà mostrato nel caso in cui si decida di impostare una nuova regola sull’account PEC:



1_ all’interno del campo “Nome Regola” dovrà essere indicato un testo che permetta di identificare la regola in creazione;



2_ da questa sezione sarà possibile stabilire se attivare o disattivare la regola (questa operazione potrà comunque essere eseguita in ogni momento anche successivamente alla creazione della regola direttamente dal Pannello di Gestione);



3_ tramite questo campo è possibile stabilire le modalità di applicazione della regola, ovvero si potrà selezionare che la regola in oggetto venga applicata nel caso in cui sia verificata almeno una delle condizioni indicate nella tabella 4 (sempre secondo il principio top-bottom esclusivo), oppure che la regola venga applicata solo nel momento in cui risultino verificate tutte le condizioni indicate (in questo caso il principio di applicazione all’interno della regola non sarà esclusivo, tutte le condizioni devono trovare riscontro perché sia applicata l’azione);



4_ attraverso questi campi sarà possibile selezionare le condizioni in base alle quali deve essere applicata la regola.

All’interno della prima tendina, sarà possibile determinare quale campo controllare all’interno del messaggio in arrivo, nella seconda tendina si dovrà stabilire dove cercare all’interno del campo individuato e con la terza il contenuto da cercare*.
La selezione di questi tre campi definisce la condizione della regola.
Ad esempio:
o selezionando dalla prima tendina la voce “campo Oggetto”;
o selezionando dalla seconda tendina la voce “contiene”
o inserendo nel terzo campo la stringa : “progetto”
allora, la regola verrà applicata nel caso in cui, all’interno del campo Oggetto del messaggio sia presente la parola “progetto”.

Nel caso si imposti nella prima tendina “A tutti i messaggi” e “Messaggi con priorità alta” non saranno ovviamente utilizzati gli altri due campi.

Inoltre è possibile definire una condizione basata sulla dimensione del messaggio: in questo caso l’azione sarà applicata se il messaggio è maggiore o minore di un determinato valore impostato.





5_ stabilite le condizioni di applicazione della regola, attraverso il campo 5 sarà possibile scegliere che tipo di azione eseguire sul messaggio in arrivo la cui applicazione che possiede le caratteristiche ricercate dalla regola.



Il sistema permette di scegliere se:
• copiare il messaggio in una delle cartelle esistenti (in questo caso il messaggio verrà copiato nella cartella specificata e mantenuto anche nella cartella Posta in arrivo);
• spostare il messaggio in una delle caselle esistenti (in questo caso il messaggio verrà spostato nella cartella specificata e quindi non sarà più presente nella cartella Posta in arrivo);
• inoltrare il messaggio ad un indirizzo di posta specificato dal titolare dell’account stesso.

Trattandosi di regole che verranno impostate sui messaggi di posta in arrivo, non è possibile richiedere un inoltro verso se stessi, ovvero verso lo stesso account per il quale viene impostata la regola.

*N.B. la ricerca eseguita è di tipo “case-sensitive”, ovvero l’applicazione distingue tra caratteri minuscoli e maiuscoli.
Occorre pertanto prestare attenzione alle stringhe inserite in fase di impostazione delle condizioni.